OS-sw ver.: CCBot/2.0 (https://commoncrawl.org/faq/)
Login date: 24 Apr 19 - 10:53:57
IP Address: 3.84.182.112Cursore

Registrati
Vedi link:
http://jollacommunity.it/forums/topic/migliorare-multitasking-sailfish-os/

Tra i 3 metodi proposti, ne ho usati 2, lo swappiness e il Zram.
Lo swappiness con valore 10 e il zram con valore 25.
Di seguito il testo del link:

Esistono vari metodi non ufficiali che promettono di migliorare il multitasking in Sailfish OS. Vediamo quali.
Disclaimer

Il motivo per cui non ho scritto un articolo è che queste operazioni comportano la modifica di file di sistema e i vantaggi sono ancora da verificare. Chi non ha confidenza con l’utilizzo del terminale è pregato di astenersi.

Swappiness

Lo swappiness è una variabile del kernel Linux che gestisce l’utilizzo della partizione di swap. Più alto sarà questo valore, maggiore sarà la probabilità che il kernel sposti sulla partizione di swap i file residenti in memoria RAM.

Sebbene su un telefono il problema dovrebbe essere difficilmente avvertito, in quanto non sono utilizzate memorie meccaniche, ovviamente anche in Sailfish OS è possibile cambiare questo valore.

Come su varie distro Linux, è possibile impostare il valore tramite il comando:

# sysctl vm.swappiness=10

Valore che si resetterà al riavvio. Per rendere il settaggio persistente basterà modificare il file in /etc/systctl.d/zz-sbj-vm.conf

editando la riga contenente vm.swappiness

OOM killer

È un processo del kernel Linux che gestisce situazioni di scarsità di memoria (out-of-memory, appunto) chiudendo alcune applicazioni poco utilizzate. Questo processo, introdotto a partire dall’Update 10, è stato più volte criticato dalla community per la sua aggressività.

Nella discussione su TJC questi valori sono consigliati:

echo "1536,2048,4096,6120,18360,25600" > /sys/module/lowmemorykiller/parameters/minfree

È anche possibile disattivarlo (opzione non consigliata)

echo 9999 > /sys/module/lowmemorykiller/parameters/adj
echo 1 > /sys/module/lowmemorykiller/parameters/minfree

Questi settaggi non sono persistenti al riavvio.

Zram

È un modulo del kernel che comprime una parte della RAM utilizzandola come se fosse un file di swap. Basta modificare il file /usr/sbin/zramswapon alla linea:

SIZE=$(( $MEMORY_IN_KBYTES * 1024 * 13 / 100 / NUM_ZRAM_DEV ))

13 rappresenta la percentuale di RAM utilizzata, si può agire su questo valore ma il mio consiglio è di non eccedere il valore 35. Questa modifica è persistente al riavvio.

Ovviamente siete invitati a postare eventuali miglioramenti o regressioni durante l’utilizzo quotidiano del device.

Scritto da Fra
Visite totali67087
Questo sito web usa i cookies per gestire alcune funzionalità, quali navigazione, autenticazione, commenti, etc. Utilizzando il nostro sito web, accetti l'utilizzo dei cookies.